Associazione Genitori Jatini > Servizio mensa

Perché nasce il servizio


Nell'A.S. 2016/2017 vista l'impossibilità da parte dell'amministrazione comunale di continuare a garantire l'espletamento della gara di appalto per il servizio mensa per le nostre scuole materne, un gruppo di genitori di bambini frequentanti le scuole materne dell'Istituto Comprensivo ha maturato l'idea di doversi attivare autonomamente al fine di trovare una soluzione che consentisse il mantenimento del tempo prolungato senza attendere oltre.
Tali genitori, dopo alcune riunioni informali, hanno proposto l'istituzione di un Comitato, con proprio statuto, che facesse da committente di una ditta di confezionamento pasti per l'erogazione del servizio mensa.
Ciò si è realizzato tramite la costituzione dell'associazione di promozione sociale AGJ e con il conferimento del relativo incarico ad un'azienda locale. Il servizio è stato svolto anche per l'A.S. 2017/2018 e confermato per l'A.S. 2018/2019.
Nello Statuto associativo, alla lettera i) comma 2 art. 2, la gestione del servizio viene esplicitamente indicata quale una delle possibili attività specifiche.


Accesso al servizio mensa


Per accedere al servizio mensa è necessario essere associati e compilare il relativo modulo (di seguito i link al documento) consegnando il tutto alla propria rappresentante di classe o, nelle giornate di consegna dei ticket, direttamente ai volontari incaricati della distribuzione.

Modulo: istanza di accesso al servizio mensa


I costi dei pasti


Il costo giornaliero del pasto completo ammonta, ad oggi, a € 3,00 e il costo del ticket sarà pari ad € 3,20 ciascuno, di cui € 0,20 vengono trattenuti dall'associazione quale contributo volontario per il fondo comune per gli scopi sociali.


Il ticket


La vendita dei tickets per l'A.S. 2018/2019 si tiene ogni due settimane, il venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 presso la biblioteca comunale ("Casa del Fanciullo").
I tickets vengono distribuiti con un minimo di 5 alla volta.
E' possibile acquistare i tickets anche tramite POS o tramite bonifico bancario (IBAN: IT27N0200843590000104541588).


Richiesta di certificazione di spesa


Su richiesta da parte del genitore, socio e aderente al servizio mensa, l'associazione rilascerà apposita certificazione di quanto speso per l'acquisto dei tickets nell'anno 2018 per singolo alunno.
Tale certificazione di spesa sarà utile, nonchè necessaria, per poter usufruire della detrazione, di una quota di tale importo, dall’imposta lorda calcolata in sede di dichiarazione dei redditi. Nel dettaglio la detrazione delle spese per la mensa scolastica è pari al 19% e si applica su una spesa massima di 400 euro per alunno.
Per ulteriori chiarimenti è possibile consultare anche la Circolare n. 18/E del 06/05/2016 dell'Agenzia delle Entrate

Per ottenere quindi la certificazione delle spese sostenute nel corso del 2018, vi invitiamo a scaricare e compilare il relativo modulo di richiesta (di seguito il link al documento).
Sarà possibile consegnarlo nei primi mesi del 2019 ricevendo così, a fronte della richiesta, la relativa certificazione.

Modulo: Richiesta di certificazione di spesa 2018

Importante: E' necessario compilare ogni ticket in ogni sua parte facendone e conservandone poi le fotocopie. Si tratta di un adempimento fondamentale per poter usufruire della detrazione delle spese in dichiarazione dei redditi, poiché la relativa certificazione delle spese sostenute nel corso dell'anno non verrà rilasciata se non accompagnata dalla fotocopia dei tickets acquistati. Verrà quindi rilasciata soltanto in misura pari ai tickets di cui si allegheranno le fotocopie.


Foto


Vai alla Photo Gallery per visualizzare alcune foto scattate durante il "primo servizio" del 1/12/2016.



I fornitori


Come già per gli anni scolastici precedenti anche per l'A.S. 2018/2019 il fornitore dei pasti è stato individuato in Royal Pasti sas (azienda con sede a San Giuseppe Jato).